Quanto costa una visita iridologica?

 

Una delle domande più frequenti da quando Heliantus propone esplorazioni delle iridi riguarda il prezzo di una seduta iridologica. Dopo aver superato pregiudizi e un velo di diffidenza che aleggia sull’iridologia, solamente perchè non è riconosciuta dalla scienza medica, la prima impressione è che un controllo iridologico possa costare una fortuna. Ritenere che una visita dall’iridologo abbia un prezzo elevatissimo è frutto in parte di una cattiva informazione e in parte di un preconcetto nei confronti del lavoro di un professionista che non potendo garantire dei risultati certi, dovrebbe, secondo alcuni soggetti, offrire un prestazione quasi gratuita..
Eppure le scuole d’iridologia non sono certo meno impegnative dei percorsi di laurea in andrologia!
Perchè allora accettare di sborsare 150 euro senza battere ciglio, per una visita podologica di 10 minuti, per sentirci dire che serviranno ulteriori controlli, e scandalizzarci che un esame iridologico di oltre due ore abbia un valore superiore ai 100 euro?
Possiamo davvero reputare equo che la fatica economica di una prestazione in grado migliorare il nostro benessere, a partire dalla lettura degli occhi, possa prevedere un impegno in pecunia inferiore, soltanto perchè una parte della medicina lo considera inutile e sostanzialmente una bufala?

Quanti soldi si spendono dall’iridologo?

Di sicuro non molti. Non ci piace mai fare i conti in tasca alle persone, soprattutto in tempi di difficoltà economiche come questi, ma giudicare costosa la quotazione del tempo dedicato da un medico iridologo per diagnosticare la propria condizione di salute e offrire suggerimenti alimentari, è quasi irrispettoso. Dietro ogni visita d’iridologia vi sono una serie di attività impegnative, frutto di ricerca continua, capacità organizzativa e una buona dose di esperienza sul campo. Quando si pensa al costo di un’indagine iridologica non si valuta quasi mai l’insieme di operazioni che soggiaciono dietro la fase d’ispezione. Giusto per dare un’idea del lavoro svolto dalla dottoressa Racanelli, cercheremo di presentare un elenco dei fattori che giustificano i costi di una visitina delle iridi:

  • Ottimizzare un’agenda di lavoro fitta di impegni, in cui si alternano appuntamenti di bemer terapia, bagni di doccia solari e sedute di idrocolon.
    Gestire il numero necessario di operatrici affinchè il Centro offrire possa sostenere gli impegni previsti ogni giorno.
  • Costante aggiornamento su studi e ricerche nel campo dell’iridologia, in modo tale da garantire un’analisi delle iridi moderna e al passo con i tempi.
  • Acquisto software iridologia. Si tratta di programmi davvero costosi, il cui prezzo supera anche i 1000 euro in alcuni casi. Disporre di questi applicativi, una volta collegati con l’iridoscopio, offre la possibilità di stampare le foto delle iridi e quindi salvarle in formato digitale.
  • Manutenzione macchinari. I migliori iridoscopi non sono certo quelli convenienti che puoi trovare di seconda mano. Si tratta di macchine moderne il cui acquisto necessita un onere economico non indifferente. Il valore commerciale di un iridoscopio raggiunge i 10000 euro, pertanto prima di coltivare l’opinione che una visita iridologica sia costosa, solo perchè supera i 100 euro, è auspicabile pensarci 2 volte. Assicurarsi che questi macchinari funzionino sempre correttamente è abbastanza impegnativo. Sono tanti i prodotti che assicurano la perfetta funzionalità dello strumento principale con cui si esegue un’attenta osservazione dell’iride dell’occhio.
  • Pulizia dell’ambiente di lavoro. Si tratta di spese che non possono non essere considerate, vista la delicatezza del lavoro. La stanza in cui si svolgerà l’esame iridologico dovrà essere perfettamente lavata e priva di residui di polvere. Ottenere una condizione di questo tipo necessita la richiesta di una donna di servizio all’altezza, in grado di rimuovere ogni traccia di sporco e sterilizzare quello spazio, mediante specifici disinfettanti. Allo stesso tempo, per lavare completamente il luogo in cui si sottoporranno i pazienti, si ha bisogno di una dama anche abbastanza forte, in grado di spostare i pesanti attrezzi e strumenti all’interno della stanza.
  • Pagamento dell’iridologa. Aspetto che include il costo relativo alla formazione accademica della dottoressa, svolta in scuole molto dispendiose dal punto di vista finanziario.

Considerati tutti questi aspetti, quando la dottoressa richiede 250 euro per una visita completa delle iridi, che comprenderà anche una serie di test alimentari per scoprire eventuali intolleranze, suggerendo persino la buona condotta da mantenere a tavola, vi sembrano molti?
Analizzando quelle che sono le voci di spesa racchiuse in una seduta, si può giungere alla conclusione di come il prezzo sia conveniente.

Il valore commerciale di prove in grado di verificare il livello d’intolleranza a determinati cibi, costano generalmente 300 euro circa. Senza contare come moltissimi dottori, incuranti della condizione economica di molti pazienti, continuino a richiedere specifiche analisi del sangue e test allergologici, alla modica cifra di 50 euro per ogni alimento, senza che ce ne sia effettivo bisogno.
Si tratta di conferme di cui un medico iridologo serio non ha bisogno, perchè, mediante lettura approfondita di sclera e iridi e verifiche chinesiologiche e valutazione del gruppo sanguigno, disporrà già di informazioni sufficienti.
Chiedete pure ad un nutrizionista o ad un dietologo professionale a quanto ammonta la sua parcella per ricevere dei consigli sui cibi utili al nostro organismo? Parliamo di 150 euro soltanto per sapere quanto dovremmo pesare ed avere qualche indicazione di massima su differenza tra peso corporeo e massa muscolare.

Compreso che la tariffa di una visita iridologica + test alimentari + consigli  sul cibo da assumere è di 250 euro (iva inclusa), presso il Centro Heliantus, possiamo ben intendere come si tratti di una spesa decisamente ragionevole.

Spendere meno per un controllo dell’iride

E’ certamente possibile e non si tratta soltanto di approfittare di qualche coupon su groupon o di vantaggi economici previsti per clienti fidelizzati. Quello di cui vogliamo parlare è della possibilità di eseguire una visita iridologica online. Si tratta di un servizio da poco offerto anche da parte del nostro centro di benessere e di armonia, mediante il quale è possibile risparmiare sino a 2/3 del prezzo che si impegnerebbe per farsi visitare “di persona”, mediante iridoscopio. Come spesso accade sul web, offrire una prestazione on line necessita di minori investimenti economici ed un numero inferiori di sforzi. Una seduta fatta tramite internet non necessita ad esempio dell’iridoscopio. Sarà infatti lo stesso paziente a farsi scattare da un conoscente delle foto di iridi ad alta definizione, provvedendo successivamente a spedirle tramite email e quindi farle pervenire all’iridologa Racanelli che provvederà allo studio. In questo caso i tempi di lavoro saranno plausibilmente inferiori ed è logico pensare ad un servizio più conveniente sul piano finanziario. In questo caso infatti, molte spese tra cui la manutenzione dei macchinari e la pulizia della camera di visita saranno abbattute, permettendo ad ogni utente di spendere meno. Il pagamento di una visita iridologica online prevede un impegno economico ridotto.
La cifra di 80 euro, richiesta dall’iridologa barese è talmente bassa da convincere moltissimi scettici, bloccati dall’idea di pagare 250 euro per un controllo in studio, a prenotare un appuntamento online, utilizzando il seguente modulo.

CHIEDI UN ANALISI DELL’IRIDE ON LINE

Un investimento sulla salute

Anche se leggere gli occhi di un partner, quando si parla di amore, è ancora gratis, sapere di investire parte del proprio denaro mensile per un test iridologico di questo tipo, dovrebbe essere fatto ugualmente con gioia. Conoscere quali potrebbero essere i mali verso cui andiamo incontro, qualora perseverassimo nei nostri sbagli alimentari e nella nostra condotta poco rispettosa verso il nostro benessere, è fondamentale per vivere meglio. Una scrupolosa mappatura dell’occhio, in cui viene dato il giusto valore allo stato della sclera oculare, consentirà non solo di comprendere problemi pregressi, ma anche di pianificare cambiamenti a tavola, in vista di potenziali allergie o intolleranze che a breve potrebbero esplodere e manifestarsi, apportando fastidiosissimi strascichi sul nostro organismo. In sostanza, investire un importo economico una tantum per un esame d’irisologia significa evitare di impegnare moltissimi soldi in farmaci e visite specialistiche in futuro. Si consideri inoltre che, un esame di questa natura non andrà fatto più volte nel mese, ma fornirà tutte le informazioni sufficienti per iniziare a capire da vicino che cosa accade nel corpo, semplicemente eseguendolo una volta all’anno. Sarà sufficiente una visita di controllo a distanza di un anno dalla prima visita iridologica, per capire se sono stati fatti dei progressi e se la strada intrapresa sul piano del cibo si rivela quella giusta. Di sicuro, come possono confermare questi esempi di foto di iridi cambiate, grazie a nuovi piani alimentari forniti ed eventuali sedute di lavaggi intestinali, l’iridologia può portare grandi risultati.

Una spesa detraibile

Tra i vantaggi economici di affidarsi all’iridologia vi è quello di poter defalcare i costi a fine anno. Si tratta di vere e proprie spese mediche e, in regime di partita iva, si potrà consegnare la fattura relativa alla prestazione dell’iridologo al proprio commercialista, in modo tale da pagare meno tasse a fine anno. Anche coloro i quali non posseggono un lavoro autonomo potranno portare in detrazione i costi di una seduta iridologica, considerandole delle vere e proprie spese sanitarie, proprio come avviene con gli scontrini in farmacia. In questo caso però dipenderà sia dal regime economico entro il quale si viene inquadrati dal fisco e sia dalle assicurazioni mediche attive sul paziente. Ad ogni modo, contattare il più vicino centro di assistenza fiscale (CAF), non costa nulla e domandare se nella propria condizione finanziaria le visite iridologiche possono costituire una spesa detraibile, può essere molto utile. Si ricorda come anche le sedute d’idrocolon terapia siano deducibili e in questo caso il risparmio fiscale potrà essere ancora maggiore, visto che il prezzo di un ciclo d’idrocolonterapia completo si aggira attorno agli 800 euro (circa 100 euro a seduta).

I costi in medicina

Descrivere quali sono i costi medi orari richiesti da altri medici, forse può aiutare a realizzare se l’iridologia sia esosa o meno. In questo ultimo paragrafo descriveremo quindi il tariffario e la tipologia di visita di altri professionisti nel campo medico, lasciando ogni lettore libero di costruirsi una propria opinione su questo argomento.
Analizzando il costo di una visita podologica si possono ottenere degli spunti di discussione interessanti. Quella che il più delle volte si presenta come un’accurata pedicure, realizzata da un podologo, ha un prezzo abbastanza alto. Il solo appuntamento iniziale, atto a prendere visione dello stato di salute del piede ha un valore sul mercato di quasi 100 euro. Se si pensa che il tempo speso dal dottore per visitare i nostri alti non supererà quasi mai i 20 minuti di tempo, possiamo immaginare quanto denaro occorrerà versare per farsi seguire da un professionista, pagato per renderci i piedi più belli..
Un discorso simile si potrà imbastire quando si discute dal punto di vista finanziario di una visita andrologica. Soprattutto quando ci si rivolge ad uno studio medico assai rinomato, nella zona di Treviso o Milano le sorprese, in termini di cifre considerevoli, non mancheranno di certo. Non è certo nostra intenzione quella di sminuire il lavoro di cura di un medico di questo tipo, ma sapere che è possibile consumare anche 200 euro per un esame di 10 minuti che consiste nel farsi mettere un dito nell’orifizio anale, per controllare la funzionalità della prostata, è utile per far intendere come il lavoro svolto da un medico di uno studio blasonato, avrà un prezzario necessariamente più elevato. Tutto questo senza entrare nel merito e definire in che consiste un controllo andrologico.
Anche se il pensiero comune lascerebbe pensare che una visita neurologica possa essere più complicata e richiedere maggiori competenze rispetto ad una pedicure eseguita da un pedologo e per questo risultare più costosa, questo non accade nella realtà.
I lavori fatti con passione e competenza meritano di essere adeguatamente ricompensati. Impariamo a convincerci del fatto che un’esplorazione iridologica fatta ad hoc, del valore di 250 euro, rappresenti il giusto prezzo e non certo una speculazione.