Dimagrire con un clistere

clistere-per-dimagrireDimagrire oggi è un sogno (o quasi un’ossessione) per molte persone. Tanti sarebbero disposti ad ogni tipo di praticare per poter perdere peso rapidamente e senza fare fatica. Uno degli ultimi metodi per dimagrire del quale si è parlato è quello del clistere. Come ben si sa, il clistere consiste in quella procedure per la quale vengono inserite delle soluzioni liquide nel retto e nel colon, per mezzo di un piccolo tubo di plastica che viene introdotto nell’ano. Il clistere avrebbe lo scopo, fisiologico, di pulire l’organismo, oppure di avere un effetto lassativo, motivo per cui questa procedura viene usata contro la stitichezza quando essa si traduca in un disturbo molto grave.
In altri casi, il clistere è veramente terapeutico, e vengono somministrate delle sostanze medicamentose per esempio per curare ulcere locali.
In altri casi ancora, i clisteri invece sono diagnostici, e vengono usati per l’esame radiografico del colon.
Negli ultimi tempi si sta diffondendo la moda di usare il clistere per metodi che sono al di là delle prescrizioni terapeutiche e mediche, cioè per perdere peso. Si tratta di una pratica però non completamente sana.
Probabilmente al diffondersi di questa tendenza hanno contribuito anche delle news su celebrità e divi che hanno usato questo metodo per perdere più chili possibile in poco tempo. Perdere chilogrammi attraverso questa pratica può essere molto pericoloso in quanto tale processo farebbe disidratare velocemente il nostro corpo.
Usando questo escamotage per perdere peso si rischierebbe di compromettere la salute dell’organismo. Infatti con questo metodo semplificato di depurazione del corpo si perdono moltissimi liquidi dall’organismo e si corre il rischio di andare incontro alla disidratazione. La perdita di peso dopo l’uso del clistere è del tutto fisiologica, dovuta al calo di liquidi del corpo e non certo alla perdita della massa grassa. Inoltre si torna a prendere peso molto più velocemente: basta alimentarsi senza un particolare regime e non fare attività fisica per riprendere il peso di prima.
Sicuramente quindi dimagrire con il clistere è possibile, nel senso che gli effetti di questa pratica possono essere apprezzati velocemente, ma non è consigliabile, perché non si tratta di una perdita di peso sana, duratura e giusta. Per perdere peso, meglio calibrare una vita sana, un’alimentazione adeguata e attività fisica.
Un metodo per dimagrire più efficace e non pericoloso per l’organismo è l’idrocolonterapia.

Dimagrire con l’idrocolon è possibile

L’idrocolonterapia consiste in una pratica per cui si permette la pulizia dell’intestino, per mezzo di moderni e sofisticati apparecchi. Questa pratica permette di pulire dall’interno l’intestino, eliminano i gas, le tossine, e tutte le scorie che si trovano in questa zona del nostro corpo troppo spesso trascurata.
Liberando il fisico dai fecalomi e dalle tossine, questa pratica può aiutare a liberarsi di tanti problemi, come addome gonfio, o meteorismo, favorendo il ritorno normale al peso forma di una donna.
Si ricorda però che l’idrocolonterapia per far dimagrire e per garantire risultati ancora più evidenti, dovrà essere abbinata ad un’alimentazione sana con molta frutta e verdura. La prova costume non si supera con una semplice camminata, ma tramite l’irrigazione del colon sarà certamente più semplice.
La depurazione profonda del corpo permette di rimuovere le tossine depositate tra le anse dell’intestino e quindi dimagrire in maniera piuttosto veloce, efficace e semplice. Senza necessariamente doversi privare dei piaceri della tavola e del buon cibo, come accade con delle diete ultra sbilanciate che non fanno altro che “confondere” la flora batterica. Non solo, ma tra i benefici maggiori sul piano dell’estetica femminile, l’idrocolonterapia può vantare anche di essere un ottimo rimedio contro la cellulite, ovvero quel fastidioso disturbo estetico che consiste in accumuli di grasso sotto la pelle e che possono causare dei problemi estetici a tutte le donne. Questa pratica, pulendo i residui che si trovano nel colon, aiuta anche a migliorare la salute della zona dell’addome e a ridurre il gonfiore addominale. In questo modo si ottiene un risultato completo: la pulizia del corpo, la bellezza della pelle, la salute dell’intestino ed il miglioramento dello stato di gonfiore all’addome.